Pavimenti antitrauma antishock - Pavimenti e rivestimenti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pavimenti antitrauma per esterno
Pavimenti antitrauma
denominati anche antishock
certificate a norma UNI EN 1177 per parchi gioco
Potrebbe interessarti anche:
pavimenti morbidi

Pavimento antitrauma in piastrelle
pavimento antitrauma
Modello Play
Piastrelle antitrauma a norma UNI EN 1177
Modello Block
Piastrelle antitrauma a norma UNI EN 1177
  • Realizzate con granuli di gomma ricavati da P.F.U
  • Formato piastrelle cm 50x50 oppure cm 100x100 bistrato
  • Elevato drenaggio grazie ai supporti cilindrici presenti nella base inferiore
  • Superficie rugosa antisdrucciolo
  • Colori: Verde, Rosso, Nero

  • Spessore mm 30, altezza di caduta HIC cm 100
  • Spessore mm 40, altezza di caduta HIC cm 140
  • Spessore mm 50, altezza di caduta HIC cm 160

  • Bordi arrotondati per un elevato grado di sicurezza
  • Disponibili piastrelle perimetrali con scivolo singolo o doppio.
  • Realizzate con granuli di gomma ricavati da P.F.U
  • Formato piastrelle cm 95x95
  • Elevata permeabilità
  • Superficie di calpestio antisdrucciolo
  • Colori: Verde, Rosso, Nero

  • Spessore mm 25, altezza di caduta HIC cm 90
  • Spessore mm 30, altezza di caduta HIC cm 100
  • Spessore mm 40, altezza di caduta HIC cm 140

  • Sistema ad incastro con effetto decorativo
  • Disponibili piastrelle perimetrali


La normativa UNI EN 1177 è molto dettagliata.

Riportiamo la tabella  materiali antitrauma recepiti dalla normativa (prospetto A.1):
materiale (1)descrizione e pezzatura (mm)profondità minima (mm)altezza massima di caduta (mm)
prato o terriccio
< 1.000
cortecciada 20 a 80 300< 3.000
trucioli di legnoda 5 a 30
sabbia (2)da 0,2 a 2
ghiaia (2)
da 2 a 8
altri materialiprova HIC (altezza di caduta critica)come da prova
(1) materiali preparati in maniera idonea per essere utilizzati in aree gioco per bambini
(2) senza particelle melmose o di argilla
Il termine "altri materiali" riunisce tutte le altre possibilità di pavimentazione artificiale (tra cui la pavimentazione antitrauma in gomma). Da notare che non sono indicati gli spessori dal momento possono essere indicate solo dal produttore in base alle caratteristiche del proprio prodotto.
Quindi è più corretto richiedere o formulare una voce di capitolato con la dicitura "pavimentazione antitrauma per HIC cm......" e non "pavimentazione antitrauma spessore mm 50".
La pavimentazione antitrauma deve essere presente su tutta l'area di impatto. Non deve essere un semplice quadratino all'arrivo dello scivolo o sotto il seggiolino dell'altalena.

I sottofondi possono essere realizzati:
  • in calcestruzzo con spessore di almeno cm 10 con rete elettrosaldata e opportune pendenze per il deflusso dell'acqua.
  • in asfalto (massicciata, binder, tappetino) con pendenze per il deflusso dell'acqua.
  • stabilizzato compattato

Vi ricordiamo che le pavimentazioni antitrauma non sono eterne, dopo due tre anni  andrebbero sostituite o quantomento sottoposte ad un nuovo test HIC.
Torna ai contenuti | Torna al menu